Serata Rossiniana a Spazio Veneziano (concerto lirico e cena filologica)

Domenica 20 Marzo 2016 ore 19.30,
presso la galleria d’arte “Spazio Veneziano”, via Reno 18/A
(Quartiere Coppedè)

Dopo il “tutto esaurito” delle due ultime cene mozartiane, dedichiamo questo evento al genio di Gioacchino Rossini, con il concerto del mezzosoprano Paola Cacciatori, del baritono Andrea Cionci accompagnati dalla pianista giapponese Naomi Fujiya. Italiana in Algeri, Barbiere di Siviglia, Cenerentola sono alcune delle opere buffe di cui gli interpreti eseguiranno arie e duetti fra i più conosciuti.
Ogni brano verrà preceduto da una breve introduzione all’ascolto, in modo da poter conoscere e gustare fino in fondo la musica spumeggiante del Pesarese e i testi dei suoi librettisti. Fra tutti i compositori, Rossini fu uno dei maggiori amanti della buona tavola, raffinatissimo gourmet e cuoco, creatore di pietanze di successo tramandate fino ad oggi. Al suo ricettario è ispirata la Cena rossiniana che coronerà il concerto. Un’occasione per conoscere il rapporto che lega strettamente la musica con il cibo attraverso uno dei suoi protagonisti più titolati.
La cena sarà innaffiata dai vini Cerulli-Spinozzi: un’occasione per degustare la produzione della cantina abruzzese e, ove desiderato, per avvalersi di trattamenti vantaggiosi riservati solo agli “Amici dello Spazio”. L’ingresso è riservato, come di consueto, agli “Amici dello Spazio”. Per info e prenotazioni è necessario scrivere a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. o telefonare allo 06/45684487 o al 347/7429039. Contributo omnicomprensivo: euro 30,00.
N.B. Considerata la limitatezza dei posti disponibili, vi preghiamo di prenotarvi con certezza di partecipazione. Un grato saluto, e un augurio per un Felice 2016!

Programma:
Piano solo: Ouverture da ”Il Barbiere di Siviglia”
Baritono: “Là del ciel, nell’arcano profondo” da “Cenerentola”
Mezzosoprano: “Cruda sorte” da “L’italiana in Algeri”
Mezzosoprano – baritono: “Ai capricci della sorte” da “L’italiana in Algeri”
Piano solo: “Petit caprice a la maniere de Hoffenbach”
Mezzosoprano: “Una voce poco fa” da ”Il Barbiere di Siviglia”
Baritono: Largo al factotum - Cavatina Figaro da”Barbiere di Siviglia”
Mezzosoprano- baritono: “Dunque io son” da”Il Barbiere di Siviglia”

CV Artisti:

Andrea Cionci, baritono. Laureato in Lettere, indirizzo Storia dell’Arte moderna, diplomato in Canto presso il Conservatorio “Luisa D’Annunzio” di Pescara, ha debuttato oltre 30 ruoli teatrali in un repertorio che va dal ‘700 alla contemporaneità. E’ stato Figaro (Barbiere) in diverse produzioni. Si è esibito in sedi come il Teatro dell’Opera di Roma, l’Anfiteatro di El Jem, (Tunisia), l’Opera House di Damasco, il Palau della Musica di Barcellona, il teatro Aram Nuri di Seul.

Dopo la laurea in Scienze Naturali (Università “La Sapienza”, Roma) Paola Cacciatori, mezzosoprano italo-francese, ha intrapreso lo studio del canto sotto la guida del M° David L. Jones, perfezionandosi con Paolo Coni, Giuseppe Taddei, Rockwell Blake grazie al quale si specializza nel repertorio belcantistico puro. E’ risultata vincitrice in molti concorsi e conduce intensa attività concertistica e teatrale su scala internazionale. Si è esibita presso Teatro Nuovo di Milano, lo Stabile di Potenza, l’Auditorium della Conciliazione e, all’estero, al Teatro Reale di Copenhagen.

Naomi Fujiya, pianista, si è laureata nel 1999 all’Università Otani di Sapporo (Giappone) Nel 2003, diplomandosi con il massimo dei voti e lode nel 2005
all’Accademia Musicale Estense e nel 2008 all’Accademia Musicale Pescarese. Ha debuttato in Italia con il secondo Concerto di Rachmaninoff a Modena diretto dal M° Michele Mariotti e da allora ha tenuto numerosi concerti in Italia, Svizzera, Germania, Stati Uniti, Costa Rica, Colombia, Libano e Giappone compreso il recente Festival Piano City di Napoli.